lunedì 14 maggio 2012

Spezzatino al sedano

Finalmente ho trovato il coraggio di usare la pentola a pressione. Già, quell'aggeggio infernale, che emette un sibilo spaventoso, che tanto mi terrorizzava quando ero bambina. E oggi si prova con lo spezzatino. Una cipolla e mezzo sedano sono tutte le verdure che ho in frigo e, mentre sperimento e rosolo, penso di aggiungere qualche bacca e spezia (che, al contrario, nella mia dispensa non mancano mai). Niente male davvero per essere il primo spezzatino... e già penso al prossimo: classico con le patate?

Ingredienti:
(per 2 persone)

1 cipolla grande
1/2 pianta di sedano
400 g di polpa di manzo
3 chiodi di garofano
1 cuchiaino di bacche di ginepro
1 bicchiere di vino rosso
200 ml di passata di pomodoro
2 bicchieri d’acqua

Tagliate la cipolla e il sedano in pezzi grossolani e rosolateli con un filo d'olio.
Aggiungete i chiodi di garofano e le bacche di ginepro, fate rosolare ancora qualche minuto e poi aggiungete la carne tagliata a bocconcini. Rosolatela per un minuto, alzate la fiamma, aggiungete il vino e fatelo sfumare. Versate il pomodoro, mescolate bene e aggiungete i due bicchieri d'acqua (deve coprire la carne). A fiamma media, chiudete il coperchio e quando inizierà a "fischiare" abbassate la fiamma e fate cuocere per 15 minuti. 
A fine cottura, spegnete la fiamma, alzate la valvola e lasciate uscire tutto il vapore prima di aprire il coperchio.

stampa il post

Print Friendly and PDF
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...