domenica 27 novembre 2011

Tiramisù


E ora che scrivo? Quanto ci sarebbe da dire sul tiramisù! Origini, diffusione, grande bontà… non penso di riuscire a trovare parole originali, quindi lascio la descrizione a wikipedia e vi racconto come lo faccio io, la ricetta classica, quella di famiglia.

Ingredienti:
(per 5-6 persone)

3 uova freschissime
3 cucchiai di zucchero
250 g di mascarpone
200 g di biscotti savoiardi
200 ml di caffè non zuccherato
1 cucchiaio di vino Marsala
2 cucchiai di cacao amaro
1 pizzico di sale

Preparate il caffè e fatelo raffreddare (una moka da quattro tazze dovrebbe essere sufficiente). Sgusciate le uova separando i tuorli dagli albumi in due ampie ciotole. Nella ciotola con i tuorli, versate lo zucchero e con le fruste elettriche montateli fino a che saranno chiari e spumosi. Aggiungete il mascarpone e continuate a mescolare a bassa velocità fino a che sia tutto incorporato e ben amalgamato. Passate alla ciotola con gli albumi: aggiungete un pizzico di sale e, con le fruste elettriche ben pulite, montateli a neve ferma. Unite, ora, i due composti incorporando gli albumi a neve, con un cucchiaio di legno o una spatola in silicone, ai tuorli, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente. Mettete il caffè in un piatto fondo e aggiungete il Marsala. Inzuppate leggermente i savoiardi da entrambi i lati nel caffè, disponeteli sul fondo di un contenitore da tiramisù o una pirofila rettangolare e versate sopra metà della crema ottenuta. Ripetete lo strato di biscotti inzuppati nel caffè e coprite con la crema rimanente. Livellate bene e ponete il dolce in frigorifero per almeno un paio d’ore. Poco prima di servire, mettete il cacao in un setaccio o in un colino a maglie fitte e spolverate la superficie del dolce. Servite subito.

stampa il post

Print Friendly and PDF
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...